Anime Sofferenti - Fratelli delle Stelle - Messaggi di Luce

Messaggi dagli Esseri di Luce
Fratellidellestelle.it
Vai ai contenuti
da Qui >

Anime Sofferenti

7° Messaggio del 08-06-2011  (Canalizzato da Eva G.)



Messaggio ricevuto in risposta alla domanda fatta da una nostra lettrice "Giovanna" (nome inventato per rispettare la Privacy)

- Domanda (Giovanna)

Riguardo alle anime sofferenti nell'aldilà le guide cosa dicono? C'è un piano o livello dove queste povere anime sono com'è? attendo


- Risposta Essere di Luce (canalizzata da Eva G.)

Cari fratelli, molti di voi fanno queste domande, molti di voi sono curiosi di sapere se esiste purgatorio, paradiso, inferno. Possiamo definirli "livelli". Questi livelli, esistono e sono ben differenti e divisi tra loro.

Il paradiso, come comunemente viene chiamato, si trova in alto. Non esiste tempo, non esiste dolore, esiste gioia, esiste amore, esiste serenità. Coloro che conducono una vita sana, una  vita serena e soprattutto muoiono serenamente, vanno in paradiso.

Il purgatorio invece, si trova a metà, dove si soffermano le anime che si sentono ancora ancorate alla vita terrena, che si sentono ancora  ancorate alla sofferenza di quando avevano un corpo, si sentono ancora ancorate con doveri che non hanno portato a termine, si sentono ancora complici di un qualcosa o di un qualcuno, si sentono ancora in dovere di compiere degli atti che magari non sono riusciti a portare a termine o a modificare durante la loro vita.

Poi c'è l'inferno, un piano più sotto. Le anime possono assumere sembianze brutte, di paura, conducono un periodo lungo fatto da ansie, di cattiveria e di ostilità. La soluzione per portare il cambiamento a queste anime è il perdono, il perdono per il loro chiamiamoli "crimini", il perdono per le loro azioni e il desiderio di trasmettere affetto.

Siate consapevoli che il sentimento che voi provate per le anime o per gli esseri umani, li trasforma e li fa evolvere.

Sappiate che parole di odio, di tristezza e di paura fanno in modo che rimangono in uno stato d'ansia.

A voi sembrerà strano ma tutto questo succede anche nella vita terrena. Cercate di  vivere positivamente, cercate di donare parole di affetto, aiutate gli altri, anche un sorriso può aiutare.

Non siate timorosi, non abbiate paura, affrontate i problemi a testa alta, chiedete consiglio, chiedete la grazia, chiedete pure aiuto, noi saremo ben lieti di aiutarvi.

Siete unici nel vostro genere, siete anime in un corpo eccezionale, avete delle capacità innumerevoli, avete facoltà incredibili e fate fatica solo a pensarlo.

Vi saluto e vi auguro un continuo cammino evolutivo ricco di insegnamenti.

Pace a voi o fratelli.

.

Torna ai contenuti