Cammino di Luce - Fratelli delle Stelle - Messaggi di Luce

Messaggi dagli Esseri di Luce
Fratellidellestelle.it
Vai ai contenuti
da Qui >

Cammino di Luce

17° Messaggio del 29/08/2009 (Canalizzato da Eva G.)




Essere di Luce

La coscienza di coloro che ascolteranno le vostre parole, la vostra voce, la vostra tranquillità lentamente si risveglierà.

Il loro vero Dio, entrerà a far parte del loro essere e del modo di vivere.

Voi attirate coloro che hanno bisogno di una "spinta" per il risveglio.

Tempo fa, se vi ricordate, vi abbiamo predetto tutto ciò che vi si sta mettendo davanti e tu, Eva, ancora dubiti delle tue capacità.

Tra non molto, dovrete imparare a parlare davanti a molte persone, ad insegnare "un metodo" come voi lo chiamerete, di lavoro.

Approfittate di questi momenti di tranquillità, assaporateli perché in un futuro molto vicino a voi avrete ben poco tempo a vostra disposizione.

Voi sarete come una calamita per le persone bisognose di risalire alla luce.

Il vostro nome sarà sulla bocca di molti e molte persone vi cercheranno; cercheranno il vostro aiuto, una vostra parola, una vostra stretta di mano, un sorriso.

Ricordate, ciò che siete, ora.

Voi siete uniti, siete un corpo unico, un punto di riferimento per molte persone e di questo ve ne state già rendendo conto.

Non esiste il caso, chiedete e vi sarà dato.

Non chiedete l'energia, basta prenderla è a vostra disposizione.

Le domande che ci ponete a suo tempo, riceveranno delle risposte, non fatele per curiosità ma per un vostro scopo d'approfondimento e di crescita.

Siate consapevoli delle richieste, il vostro cammino è iniziato da poco. La strada è lunga, faticosa e impegnativa ma è un qualcosa di buono, di vero e sopratutto di unico per voi.

Avrete mille soddisfazioni da ciò che farete, non abbiate paura ma prendetelo come un gioco di vita.

Giocate con l'energia, non prendetela come un obbligo o come un hobby e nemmeno come un lavoro, è un gioco e come tale va usato per divertirsi.

Nel momento in cui si fa una cosa per divertimento, si assapora e non è pesante, quando si fa per lavoro alla lunga stanca, diventa noiosa e non si esegue correttamente.

Unificate le vostre energie! Sono create per essere usate assieme.

Ci fa sorridere il vostro modo di interpretare le cose, ci fa gioire il modo in cui le usate e a volte ci dispiace un po' quando vediamo che non credete in voi.

In ogni modo, vediamo che progredite lo stesso, si vede che per voi va bene cosi e cosi sia.

Ci riempie di gioia vedere il vostro operare con le persone; il vostro imbarazzo ci fa sorridere, un sorriso di gioia.

Noi vi amiamo, vi ascoltiamo e vi aiutiamo. Non abbiate timore anzi percorrete il cammino di luce.

Tempo addietro voi camminavate sui carboni ardenti, sulle spine, sui vetri; ora state camminando sui sassi ancora un po' appuntiti che vi fanno del male e man mano che andate avanti ci saranno dei ciottoli arrotondati, della sabbia che sembra granito, finché camminerete su un tappeto d'erba che vi rinfrescherà i piedi e vi farà sentire la vita della vostra madre terra, da li trarrete energia.

Pace a voi fratelli. L'amore che vi unisce e ci unisce è forte, duraturo e intenso, non ha a che fare con il sentimento che voi esseri umani provavate un tempo, il vostro è un nuovo sentimento di spirito, non spaventatevi, questo è amore.

.

Torna ai contenuti